ENBIL promuove nelle province di Brescia, Mantova e Cremona un nuovo progetto dedicato alla sicurezza nelle aziende del commercio, turismo e servizi

Un nuovo progetto per sostenere la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro  e nelle start up dei settori commercio, turismo e servizi nel “triangolo” della Lombardia Orientale.

Lo promuove ENBIL – Ente Bilaterale Regionale Lombardo per le Aziende del Terziario Commercio, Servizi e Turismo, costituito da Confesercenti e dalle organizzazione sindacali Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL per offrire a lavoratori ed aziende collaborazione ed opportunità in applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.

Nello specifico, il progetto “Sosteniamo la sicurezza nelle aziende” è mirato a diffondere la conoscenza del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza territorialeRLST, offrendo gratuitamente il primo anno di questo servizio. Nato con l’obiettivo di consentire l’adempimento del D. Lgs. vo 81/08, il servizio RLST è rivolto a tutte le imprese, all’interno delle quali non si è proceduto alla elezione o designazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). Il RLST può così colmare questo vuoto, agevolando soprattutto le micro-imprese che, in considerazione delle loro peculiari caratteristiche, si trovano oggi maggiormente in difficoltà a designare e formare un rappresentante dei lavoratori interno.

Inoltre, è prevista una seconda misura a favore delle start up nelle province di Brescia, Cremona e Mantova, con un contributo del 50% dei costi di formazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro sostenuti nel 2017, con un incentivo massimo di € 200.

L’iniziativa è valida fino al 15 Settembre 2017 e ad esaurimento fondi.

Per altre informazioni, si può consultare il sito www.enbil.it.

CLICCA PER LA BROCHURE

CONFESERCENTI DELLA LOMBARDIA ORIENTALE
Via Salgari 2/6 Brescia
Tel. 0302421697
info@comservizi.it

 

Share


Commenti chiusi.


0