COMMERCIO

DA GENNAIO A OTTOBRE PIU’ DI 1140 CESSAZIONI.
CONTINUA LA DISCESA DELLA MODA: NEL 2013 HANNO CHIUSO 15 NEGOZI AL MESE”

La crisi di commercio e turismo continua: nei primi 10 mesi del 2013 si registrano oltre 1140 chiusure, per un saldo negativo di 289 unità. Vanno male tutti i settori ma, in particolare, continua la discesa della moda: dall’inizio dell’anno ad ottobre si sono registrate 154 cessazioni di attività nell’abbigliamento, tessile, calzature e accessorie, per un ritmo di  15 chiusure al mese. Nel settore, un tempo il più florido del commercio italiano, si sono registrate nel 2013 solo 83 nuove aperture, per un saldo negativo di 71 unità.

Il bilancio del commercio al dettaglio: 605 chiusure in 10 mesi, male Food e No Food.

Il settore del commercio al dettaglio registra, da gennaio ad ottobre 2013, 605 chiusure di impresa e 394 nuove aperture, per un bilancio in rosso di 211 unità. In particolare, le imprese della distribuzione commerciale alimentare registrano 73 cessazioni, 55 aperture e un saldo negativo di 18 imprese. Male anche i negozi non alimentari: per loro, nei primi 10 mesi dell’anno, ci sono state 532 cessazioni e 339 aperture, lasciando sul campo 193 imprese.

Unica eccezione il capoluogo Brescia, dove il settore alimentare registra un saldo positivo di 7 unità, frutto di 17 nuove aperture e 10 cessazioni.

Moda, la crisi non si ferma: caldo, outlet e liberalizzazioni portano a risultati negativi

Particolarmente grave appare la situazione del commercio al dettaglio di abbigliamento, tessile e calzature. Il settore non beneficia di un recupero di vendite autunnale, a causa del protrarsi del clima caldo: a settembre 2013 le vendite di abbigliamento e pellicceria segnano un calo del 3,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, mentre si assiste al drastico rallentamento di quelle di calzature e articoli in cuoio (-6%). La crisi dei consumi e lo spostamento progressivo di quote di mercato verso outlet, catene di pronto moda e shop online completa un quadro di estrema difficoltà: nei primi dieci mesi del 2013 le imprese del commercio di moda registrano saldi di natimortalità negativi sia a livello nazionale (-5.330 unità) sia a livello locale, in tutte le regioni italiane.

La provincia di Brescia non è estranea a queste dinamiche, anzi: nei primi 10 mesi del 2013 la ha registrato 154 chiusure e  83 aperture, per un saldo negativo di 71 imprese. Anche per il capoluogo saldo negativo di – 14 unità (36 cessazioni a fronte di 22 nuove attività).

Il futuro del commercio è on line?

Il settore web e commercio elettronico appare quello in maggiore salute.

Pur con numeri assoluti ancora bassi (212 imprese totali in provincia) ha un saldo positivo di 17 unità nei primi dieci mesi del 2013 (+8%), con 47 nuove attività e 30 cessazioni.

In questo settore, circa un’impresa su quattro ha sede nel capoluogo, e proprio a Brescia si registra il maggiore tasso di crescita (+10%) con un saldo positivo di 5 aziende (8 nuove attività e 3 cessazioni).

Il bilancio del turismo: 537 chiusure in 10 mesi, saldo negativo per 78 unità.

Anche per le imprese attive nell’alloggio e nella somministrazione, tradizionalmente considerate afferenti al turismo, il 2013 è stato un anno molto difficile. Da gennaio ad ottobre ci sono state 537 chiusure: un dato che nemmeno le 459 nuove aperture sono riuscite a correggere, portando a un saldo finale in perdita di 78 attività.

Focus somministrazione: da gennaio a ottobre chiusi 23 ristoranti e 28 bar al mese.

Nemmeno la somministrazione riesce ad invertire la tendenza: complessivamente nei primi 10 mesi del 2013 hanno chiuso i battenti 282 bar e 235 ristoranti. In questo caso, la perdita più pesante si registra nel settore RISTORAZIONE dove le chiusure spingono il bilancio in rosso di 51 unità. Meno pesante il saldo per i BAR, con – 27 imprese. Le cessazioni sono state, infatti, in parte compensate da 255 nuovi avvii di attività.

Risultati negativi anche nel capoluogo per quanto riguarda la ristorazione (-18 imprese) mentre è quasi inalterato il numero di BAR (-1).

LEGGI I DATI

CONFESERCENTI DELLA LOMBARDIA ORIENTALE
Via Salgari 2/6 Brescia
Tel.: 0302421697
e-mail: info@comservizi.it

Share


  1. .

    thanks….

  2. Ian

    .

    good!!…

  3. guy

    .

    tnx!…

  4. .

    thank you!…

  5. .

    ñïñ çà èíôó….

  6. .

    ñïñ çà èíôó….

  7. .

    áëàãîäàðñòâóþ!!…

  8. .

    ñýíêñ çà èíôó!!…


0