start

Due milioni di euro per lo start up d’impresa e sostegno all’occupazione giovanile

Bando Start 2013 – Diffusione della cultura imprenditoriale e sostegno allo start-up e all’occupazione giovanile

Finalità dell’intervento

  • aiutare la nascita di nuove imprese e nuove attività di lavoro,  favorendo l’accesso a strumenti di microcredito autonomo attraverso la messa a punto di un “sistema di servizi integrati a filiera” in grado di rispondere ai diversi bisogni dello start-up
  • sostenere, attraverso aiuti economici, le MPMI lombarde che prevedono l’inserimento occupazionale o la stabilizzazione lavorativa di giovani under 35 nella propria organizzazione


Misura I: Supporto alla creazione d’impresa e attività di lavoro autonomo

Misura II: Dote a sostegno dell’occupazione giovanile

MISURA I: SUPPORTO ALLA CREAZIONE D’IMPRESA E ATTIVITÀ DI LAVORO AUTONOMO

A1 – Azioni di Selezione per la definizione dell’idea imprenditoriale o di lavoro autonomo

A2 – Azioni di Formazione per la definizione del progetto imprenditoriale o di lavoro autonomo

A3 – Azioni di Assistenza personalizzata per la stesura del Business Plan

A4 – Azioni per favorire l’accesso al Microcredito

MISURA II: DOTE A SOSTEGNO DELL’OCCUPAZIONE GIOVANILE

B1 – Azioni di Aiuto Economico (Voucher) per l’occupazione/stabilizzazione lavorativa di giovani under 35;

B2 – Azioni di Formazione per nuovi occupati;

SOGGETTI BENEFICIARI E REQUISITI DI ACCESSO

Micro, piccole e medie imprese con sede legale ed operativa in Lombardia con i seguenti requisiti:

• operino nei settori tessile/design di moda (vedere codici ATECO pubblicato sul bando), green economy o nell’ambito della digitalizzazione

Oppure

• operino in qualunque settore, ad esclusione dei settori previsti dal Regolamento (CE) n. 1998/2006(9), purché siano iscritte al Registro delle Imprese da meno di 4 anni dalla data di pubblicazione del bando,

AGEVOLAZIONI CONCEDIBILI

Saranno concessi voucher a fronte di interventi di nuova occupazione o stabilizzazione lavorativa di un giovane under 35 che presti la propria opera nel territorio lombardo attraverso:

  • – Contratti a tempo indeterminato (full time e part time)
  • – Contratti a tempo determinato (full time e part time) per un valore economico netto, risultante dai cedolini paga, di almeno 8.000,00 euro e della durata di almeno 12 mesi
  • – Contratti a progetto per un valore economico netto, risultante dai cedolini paga, di almeno € 8.000,00

Da sottoscriversi a partire dal 27 marzo 2013 (data di pubblicazione del bando sul BURL) ed entro 60 giorni dalla data di pubblicazione degli esiti di valutazione delle domande di voucher.

L’importo del voucher dipenderà dal tipo di contratto sottoscritto e dal tipo di intervento che si intende realizzare:

TIPO DI INTEVENTO CONTRATTO DI PROVENIENZA TIPO DI CONTRATTO IMPORTO VOUCHER
NUOVA OCCUPAZIONE Tempo determinato
Tempo indeterminato
€ 10.000,00
A progetto € 8.000,00
STABILIZZAZIONE LAVORATIVA A progetto Tempo indeterminato € 10.000,00
Tempo determinato Tempo indeterminato € 10.000,00
Da progetto Tempo determinato € 8.000,00

Il valore del voucher è da considerarsi al lordo della ritenuta d’acconto del 4%.

Modalità di accesso al voucher

Le domande a valere sulla Misura II potranno essere presentate dalle ore 9.30 del 28 maggio 2013 fino alle ore 18.00 del 12 luglio 2013, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse disponibili.

Le  domande di voucher dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente il formulario on-line predisposto nell’area riservata del sito web www.start.lombardia.it.

Le istruzioni e le procedure per la compilazione del formulario saranno consultabili cliccando su “aiuto in linea” all’ interno dell’area riservata del sito sopra indicato.

Ulteriori informazioni
CONFESERCENTI LOMBARDIA ORIENTALE
Via Salgari 2/6 Brescia
e-mail: info@comservizi.it
tel.: 030 2421697

Share


  1. .

    ñïñ….


0