imagesCASW6KJVTermini e modalità di trasmissione delle operazioni IVA

 

Con il provvedimento del 22 dicembre 2010 il direttore dell’agenzia delle Entrate ha stabilito i termini e le modalità di trasmissione delle operazioni Iva in attuazione dell’articolo 21 del Dl 78/2010.

Tutti i soggetti passivi iva dovranno comunicare alle Entrate le cessioni di beni e le prestazioni di servizi rese e ricevute, per le quali i corrispettivi dovuti risultano di importo pari o superiore a 3.000 euro, al netto dell’iva.

Per le operazioni per le quali non ricorre l’obbligo di emissione della fattura (generalmente giustificate da scontrino o ricevuta fiscale), il limite è fissato a 3.600 euro al lordo dell’iva e l’obbligo di comunicazione riguarderà le operazioni effettuate a partire dal 1° maggio 2011.

Pertanto, a far data dal 1° maggio 2011, gli operatori economici che vendono un bene o prestano un servizio nei confronti di un privato cittadino dovranno integrare la documentazione emessa (scontrino o ricevuta fiscale) con il codice fiscale dell’acquirente (tale dato diventa indispensabile per compilare correttamente la comunicazione da inviare all’agenzia delle entrate).

Le operazioni superiori a 3.000,00 al netto di iva dovranno essere comunicate entro il 30 aprile dell’anno successivo.

SOLO PER L’ANNO 2010 andranno comunicate entro il 31.10.2011 le sole operazioni soggette all’obbligo di fatturazione oltre 25.000 al netto di iva. Quindi per l’anno 2010 la soglia è fissata a 25.000 e riguarda solo le operazioni soggette a fatturazione (rimangono escluse da ogni obbligo di comunicazione le operazioni concluse con i privati non soggette a fatturazione).

NOTA BENE: A nulla varrà frazionare le operazioni soggette all’obbligo di comunicazione perché l’operazione dovrà essere considerata nella sua globalità.

Per alcune tipologie di contratto (appalto, fornitura e somministrazione) l’obbligo comunicativo sussiste laddove i corrispettivi dovuti in un intero anno solare siano di importo complessivo non inferiore ai 3.000 euro.

Per ulteriori informazioni contattare Confesercenti Provinciale di Brescia

e-mail: info@comservizi.i
tel.: 030 2421697
t

Share


  1. .

    tnx….

  2. .

    ñïàñèáî!…

  3. .

    good!…

  4. .

    ñïàñèáî!!…

  5. .

    good!!…

  6. .

    thank you!…

  7. Max

    .

    áëàãîäàðþ….

  8. .

    tnx for info!!…

  9. .

    tnx for info!!…

  10. .

    ñïñ!…

  11. .

    ñïñ çà èíôó!!…


0